PERCORSI DI STILE - Raffaella La Rocca (design-moda)

ARTISTA:
Raffaella La Rocca nasce e cresce alla falde del Vesuvio nel 1975 per cui ama definirsi La Stilista del Vesuvio.
Durante gli studi matura l'idea di fondare il...

ABCORDIS

Gli AbCordis, vincitori del LibereVociFestival 2018 con il brano ''Nun te sento chiù'' e del Clipper's got Natalent, lo scorso anno hanno pubblicato il loro primo Ep dal titolo ''Per la fine del...

Nero a Metà - Tributo a Pino Daniele

La band è sorta nel 2009 per rendere omaggio al noto compositore partenopeo, Pino Daniele, prestando attenzione, in prima linea, ai suoni e agli arrangiamenti, e mescolando inoltre le inclinazioni...

Sound System Culture VOICE OF THE PEOPLE - Mary Ciaparrone (fotografia)


INTRODUZIONE ALLA MOSTRA:
Uno spazio vuoto, una stanza, una spiaggia, una piazza, un vicolo, una pineta che in poche ore diventa qualcos'altro, qualcosa di vivo e pieno di energia. Questo il motivo che mi spinge ad andare ad una danza sempre con la macchina fotografica al collo, o meglio in spalla.
Pensare poi che lo stesso accade in ogni angolo del mondo nelle stesse modalità e con lo stesso spirito è quello che rende la SOUND SYSTEM CULTURE un movimento da amare supportare e diffondere.
La sottocultura ci unisce.
Ogni singolo elemento di una session è qualcosa di speciale: il Sound System, casse auto-costruite con impegno e devozione poi portate in giro per far vibrare anime e corpi; i sound operator, uomini e donne che con il proprio stile e la propria conoscenza contaminano cuori e menti attraverso note, parole e vibrazioni; selector che con passione e ricerca fanno ascoltare musica di spessore che fa ballare e pensare; Mc e toaster portatori innanzitutto di messaggi giusti e unicamente validi quali l'antirazzismo e l'antifascismo, capaci di intrattenere e scatenare centinaia di persone; il pubblico, misto variegato e ricco, uomini e donne che danzano lasciando trasportare i loro corpi e le loro viscere dalla magia della musica.
Il pubblico è l'elemento che più mi affascina ed incuriosisce. Pubblico inteso come massa aggrovigliata di persone che partecipa attivamente alla session, dal montaggio del Sound System fino all'ultimo disco. Il microcosmo costellato dalle più svariate personalità mi lascia intravedere tanto; chi balla e salta sotto cassa in cerca di vibrazioni dritte in petto, positive, da sentire fino in fondo, chi supporta i Dee Jay e gli Mc con tutto il calore possibile, chi si lascia trasportare dal potere meditativo della musica, chi chiacchiera, chi fa amicizia, chi ascolta ad occhi chiusi.
Le persone, le piccole luci che siamo noi tutt*, sono l'elemento fondamentale della SOUND SYSTEM CULTURE , cuori che vibrano all'unisono. ONE LOVE.

Sound System Culture

Contatti:
Facebook
https://www.facebook.com/mary.ciaparrone.fotografa/