SEGNO COLORE E SUONO - Gerardo Marzullo a cura di Antonella Nigro (pittura)


A volte basta un sax o un piano ad innescare la gioia, complice l'improvvisazione grafica che, trasfigurando un tema iniziale con variazioni pittoriche imprevedibili, riesce a concepire infinite rappresentazioni del medesimo sentimento lirico.

Contatti:
marzullogerardo@tiscali.it