The CJB Trio + Jam Session Riservata

The CJB Trio + Jam Session Riservata

WNC7: esibizione dei PARAMOUNT (primi classificati)

I PARAMOUNT con 476 punti si aggiudicano il primo posto nella classifica finale del WNC7.
Registrazione e produzione, presso il LUMA Studio, di un EP di...

I Soliti - Tributo a Vasco Rossi

I SOLITI ripercorrono la carriera del Rocker di Zocca dai primi album ad oggi...
Lo scopo è divertirsi e far vivere le emozioni delle canzoni di VASCO...
Con uno spettacolo di oltre 2 ore...

Sette Bocche - Musica Popolare e Folkloristica


Le Sette Bocche sono un gruppo di musica popolare nati e cresciuti nella provincia di Salerno, vedono l'esordio nel 2004, esibendosi la prima volta in occasione di un evento presso la Comunità Europea a Bruxelles. Il nome del gruppo si ispira ad una sorgente naturale situata sulle colline della provincia di appartenenza, la sorgente detta appunto ''Sette Bocche'', la cui acqua sgorga da sette punti ravvicinati. Una leggenda racconta di una proprietà magica: da ogni bocca l'acqua esce con un sapore diverso. Che sia vero o no, molti si sono recati alla sorgente spinti dalla curiosità. In passato erano soprattutto i giovani ad invitare le ragazze presso la fonte per provarne l'acqua e così, in quel luogo appartato, nascevano nuovi amori.

''...dalla fonte della musica popolare...'' è la loro dichiarazione di intenti. Il mondo arcaico-contadino è come un albero con grandi e profonde radici, che negli anni passati ha generato innumerevoli fiori: storie, canti, musiche e leggende. Alcuni fiori hanno subìto delle trasformazioni, altri sono rimasti perfettamente intatti. La leggenda delle Sette Bocche, da cui il gruppo prende il nome, è uno di quei fiori giunti a noi inalterati. I musicisti che ne fanno parte vivono la musica popolare come un intreccio di allegria, passione, identità e magia. Il gruppo ha suonato in numerose manifestazioni nella provincia di Salerno, in Italia e all'estero. Tra le più significative: Festival delle Notti dell'Aspide nel 2013, Festival degli Antichi Suoni di Novi Velia nel 2013, Festa del Pane di Trentinara dal 2009 al 2015, Rueil Malmaison (Parigi) dal 2011 al 2014 e a Parigi presso l'Ogresse théatre de marionettes, a Bruxelles per la Festa Italiana presso la Comunità Europea nel 2004. Ha realizzato le musiche per diversi spettacoli teatrali il più importante dei quali è ''La Saga di Nardantuono'', rievocazione storica sulle vicende brigantesche del salernitano, edito sul National Geographic Italia di Ottobre 2010.

L'esordio discografico avviene dopo soli dieci anni nel luglio del 2014 con l'album ''Simm 'sett 'ott e nuje'' e ripercorre le tappe di un cammino che, iniziato per gioco e allegria, li ha portati alla scoperta di quel materiale folklorico inedito appartenente al loro territorio di origine. Il lavoro asseconda anche la loro passione per lo spettacolo, il teatro e diversi gusti musicali. Ecco quindi perché in esso trovano spazio brani classici recitati, brani ballabili, stravolgimenti in chiave progressive, brani d'autore e arrangiamenti pop di brani tradizionali.

Angelo Plaitano - voce, chitarra, danza e tammorra
Alfredo Marraffa - flauti
Armando Rizzo - voce, fisarmonica
Alessio Piccolo - tammorra e tamburello
Antonio Rizzo - voce e basso
Daniela Dentato - voce, tamburello e danza
Fausta Fiorillo - tamburello e danza
Pietro Arcangelo - danza
Francesca La Ragione - tamburello e danza
Rino Romano - tammorra e tamburello

Contatti:
Facebook
https://www.facebook.com/settebocche/
Sito web
http://www.settebocche.it/