The CJB Trio guest ALESSANDRO CASTIGLIONE (chitarra)

Il chitarrista napoletano, classe ’70, ha iniziato i propri studi come autodidatta. Nel ’94 ha partecipato ai seminari di Ravenna jazz studiando sotto l’egida del grande John Scofield;...

IVAS

IVAS è un progetto musicale che mescola influenze rock anni 70 a quelle post grunge e contemporanee, nato dalla comunione di idee di sette ragazzi, idee che messe in musica fungono da scappatoia...

Fruit Joy Big Band - Ska, Rocksteady and Beyond

La Fruit Joy Big Band nasce nel 2009 con l'intento di creare un mix tra i diversi percorsi sonori del nucleo fondativo (Pietro Sinno, Roberto Marino, Luca Orlando, Diego Rossomando) che vanno dal...

The CJB Trio guest LUIGI DI NUNZIO (sax contralto)


Difficile credere che poco più che ventenne il giovane musicista già si destreggi sapientemente tra gli standard della tradizione, dimostrando una conoscenza del linguaggio che gli è valsa premi di prestigio come il Rotary Jazz Award e il Massimo Urbani. Un jazz efficace, solido che ben richiama la tradizione, privo di fronzoli e stravaganze. Di Nunzio, attraverso un fraseggio eloquente, incisivo e ben calibrato, mostra una maturità che va ben oltre la sua età, e si inserisce a pieno titolo nel panorama delle più interessanti promesse del jazz italiano. Dal 2009 fa parte del quartetto del pianista Antonio Faraò, con il quale ha partecipato ad importanti tournée in Europa. La sua professionalità e la sua lettura a prima vista, gli hanno permesso di figurare in contesti orchestrali di grande pregio.