IL VIAGGIO TRA I CASTELLI SALERNITANI - Alessandra Positano (fotografia)

ARTISTA:
Sono nata a Salerno il 9 novembre 1980, sia mio padre, operaio, che mio nonno materno, commerciante, erano appassionati di fotografia, ed io con loro, negli anni...

ABCORDIS

Gli AbCordis, freschi vincitori del LibereVociFestival 2018 con il brano ''Nun te sento chiù'' e del Clipper's got Natalent, hanno da poco pubblicato il loro primo Ep dal titolo ''Per la fine del...

La Ciurma - Tributo a Cristina D'Avena

Il sogno di ognuno di noi è il poter tornare di nuovo bambini.
Con La Ciurma si può!
Rivivendo la nostra infanzia con le canzoni più belle dei cartoni animati del nostro cuore!

...

RISINTESI - Gianni Grattacaso (fotografia)


ARTISTA:
Classe 1952, Gianni Grattacaso vive e lavora nel Cilento, un posto ricco di storia e di miti che ispirano gran parte del suo lavoro.
Alberi, uccelli, corpi umani, ombre diventano nella sua ricerca oggetti ''di culto'': l’osservatore può scorgervi pezzi di anime da scomporre e ricomporre secondo propri schemi. La sua mano non attribuisce etichette.
Gianni Grattacaso ama sperimentare, è artista sensibile ed apertissimo alle nuove idee. La costante ricerca dà una svolta decisiva e allo stesso tempo innovativa nel suo ''doveroso'' esprimersi quotidiano, le sue Opere saranno sempre più distanti dalla realtà che lo circonda e sempre più immerse , come solido in un liquido , in una dimensione magicamente onirica.
La sua visione delle cose, per anni, si è espressa essenzialmente in Bianco & Nero; poi, inaspettatamente, la scoperta della Polaroid, che segna un traguardo importante, conferendogli maturità, tanto da poterlo definire un ''pittore istantaneo''.
Egli immerge tutta la sua anima nell'''infinito'' spazio di una istantanea, e vi scruta con occhi curiosi, attenti e scrupolosi, alla ricerca della vita, dell'esistere delle cose: i Verdi, i Blu, il Mare, il Sangue, la Notte, la Morte; ma anche le trasparenze del Vetro, dell'Aria, del Pensiero; le trasparenze di un Sorriso, e fino a percepire i rumori e i suoni dell'anima, riuscendo talvolta, ad esercitare in uno sguardo attento, una sorta di benefica ''autoipnosi''.

Contatti:
Sito Web
https://www.giannigrattacaso.org/
Facebook
https://www.facebook.com/Gianni-Grattacaso-602700826522236/